Network Marketing

Just another Scrivivendo site

Chiamami al
+39 339 794 2507

Dieci passi per diventare un networker professionista

  • 27.Lug.2018

La maggior parte dei networker getta la spugna entro il primo anno di attività. Questo succede perché spesso ci si improvvisa networker, senza darsi il tempo di acquisire le competenze necessarie per ottenere successo in questo business indipendente.

Ecco quindi la premessa: nel network marketing, come in qualsiasi lavoro, è necessario diventare dei professionisti del settore. I risultati nel network marketing li raggiunge chi è networker professionista.

Cosa fare per diventare un networker professionista?

Ecco dieci step da seguire per ottenere successo nel network marketing, che comunque, non dimentichiamolo, è un business da 3 a 5 anni. Sì, hai capito bene: ti ci vorranno 3 o 5 anni per conquistare risultati apprezzabili. Sempre che ci dedichi del tempo – non un’ora a settimana, per intenderci –, e che lavori con il giusto metodo.

 

1. Parti con il piede giusto: scegli un’azienda solida e uno sponsor che sappia darti il necessario supporto.

 

 

2. Scrivi su un foglio il tuo perché: perché fai network marketing? Qual è la tua motivazione? Vuoi l’indipendenza economica? Vuoi avere più tempo libero? Vuoi un’entrata aggiuntiva al tuo stipendio da dipendente? Vuoi metterti alla prova a 360⸰? Prenditi il tempo necessario per scrivere il tuo perché: una solida motivazione ti sarà di aiuto durante i momenti di difficoltà.

 

 

3. Stendi un business plan: il network marketing è un’attività imprenditoriale indipendente e come tale necessita di obiettivi ben fissati, a breve, medio e lungo termine. Un ottimo strumento, testato da me, è il  Business Model Canvas.

 

 

4. Definisci il tuo target con attenzione: a chi ti rivolgi? Chi è il tuo cliente ideale? Quali sono le sue paure, i suoi desideri, le sue abitudini? Scrivi poi il messaggio giusto, pensato su misura per il target che hai definito.

 

 

5. Prova i prodotti dell’azienda che hai scelto e studiane le caratteristiche: il network marketing  è un business che si basa sul passaparola. Passaparola è condivisione di un’esperienza.

 

 

6. Leggi i libri giusti: una pietra miliare del settore è Eric Worre, con il suo Go Pro. 7 passi per diventare un professionista del network marketing. Imprescindibile. Un’altra lettura obbligatoria per chi vuole diventare un networker professionista è Il business del 21° secolo di Robert Kiyosaki.

 

 

7. Impara i trucchi del network marketing online: il web è uno strumento molto potente, che tuttavia ha le sue regole. Anche qui non ci si può improvvisare: per esempio, taggare indiscriminatamente i tuoi amici sotto la foto del tuo superfantastico prodotto non è proprio una bella idea…

 

 

8. Partecipa agli eventi di formazione organizzati dalla tua azienda e dal tuo team: durante gli eventi si apprendono nuove competenze, ci si confronta, ci si ricarica di voglia di fare e si ridefiniscono i propri obiettivi sulla base delle nuove informazioni acquisite. Per questi motivi, l’evento è un momento fondamentale per te e per il tuo team.

 

 

9. Duplica le tue competenze: trasferisci le tue conoscenze alla tua downline. Il successo del tuo team è il tuo successo. Ciò significa che dovrai dedicare molto tempo a formare le persone che hai coinvolto nel business. Di conseguenza, dovrai affinare le tue doti di leadership e di formatore.

 

 

10. Sii tu per primo la persona che vorresti incontrare lungo il tuo cammino: questo è il decimo consiglio,  ma dovrebbe essere il primo. Prima di pretendere qualcosa dagli altri, offri qualcosa per primo, disinteressatamente. Allenati a essere un buon amico. Il network marketing è un business di relazione e le relazioni sono come le piante: vanno coltivate con cura e danno i loro frutti nel tempo. Un ottimo libro che ho letto a questo proposito è Teniamoci in contatto. La vita come impresa, di B. Casnocha e R. Hoffman.

 

 

Sei pronto a partire? Dopo lo studio, occorre passare all’azione. È l’azione strutturata che fa succedere le cose. Se questo articolo ti ha suscitato nuove domande e/o curiosità, se vuoi confrontarti su uno o più punti, oppure se vuoi iniziare quest’avventura insieme a me e al mio team, contattami e io sarò felice di aiutarti!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
This field is required
*
This field is required
*
This field is required